La cucina croata

La cucina croata

“Se sognate giornate calde in riva a un mare color zaffiro, all’ombra di antiche città fortificate, la Croazia è il paese che fa per voi.”

P1030832
Se da un lato la tradizione culinaria croata mantiene le sue radici profondamente ancorate nell’Europa orientale, dall’altro si presenta come un felice connubio di sapori diversi, riecheggianti le culture dei numerosi popoli che hanno segnato il corso della sua storia.

In questo paese esiste uno spartiacque gastronomico tra la cucina filoitaliana della costa e quella delle regioni interne, dove predominano piatti d’ispirazione ungherese, austriaca e turca.

Cultura del cibo

I croati nutrono una vera passione per la cucina. Nel paese, infatti, si sta affermando una vera cultura del mangiar bene, in gran parte grazie al diffondersi delle nuove teorie sul cibo, che sottolineano l’importanza di utilizzare ingredienti di stagione coltivati sul territorio e di dedicare il giusto tempo al consumo dei pasti. Inoltre la produzione di vino e di olio d’oliva è stata rilanciata e oggi c’è una rete di itinerari segnalati da appositi cartelli stradali che conducono attraverso i territori dove questi preziosi nettari hanno origine.

Insomma, qualunque sia il budget a disposizione, è raro mangiare male in Croazia.

Specialità regionali

pekaZagabria e Croazia nord-occidentale

A Zagabria e nella Croazia nord-occidentale si prediligono i sostanziosi piatti a base di carne che potreste trovare a Vienna. Particolarmente buona è la carne cotta lentamente sotto la peka (campana in metallo o terracotta per cucinare alla brace). Tra i sapori tipici va annoverato anche il sir i vrhnje (formaggio fresco con panna acida) che si vende nei mercati locali e in genere si consuma con il pane.

Slavonia.svgSlavonia

La cucina della Slavonia fa largo uso di paprika e aglio, due ingredienti che la rendono decisamente più piccante e saporita rispetto a quella della altre regioni. Qui si avverte di più l’influenza ungherese: molti piatti tipici, come ad esempio il  čobanac (stufato di carne), non sono che una variante del gulaš (gulash). La vicina Drava fornisce pesci come la cara, il luccio e il persico, spesso cucinati in un salsa a base di paprika.

Istria

istra-map Negli ultimi anni l’Istria ha richiamato l’attenzione dei gourmet  di ogni parte del mondo, che hanno imparato a conoscere la  lunga tradizione gastronomica, gli ottimi prodotti del territorio  e le specialità uniche di questa regione.CIMG5135 Tra i piatti più tipici  figurano la maneštra (denso minestrone di verdure e fagioli),  fuži, pasta corta all’uovo fatta i casa, spesso servita con tartufi, molto rinomati in questa regione. Lungo la costa non mancano, come in tutta la Croazia mediterranea, ottimi piatti ricchi di pesce fresco e gustoso. L’olio d’oliva istriano è ormai rinomato, avendo vinto vari premi a livello internazionale.

Quarnaro e Dalmazia

P1010038Lungo la costa la cucina è tipicamente mediterranea e gli ingredienti di base sono costituiti da olio d’oliva, aglio, pesce, frutti di mare ed erbe aromatiche. Un eccellente piatto da ordinare in riva al mare sono i lignje (calamari impanati e fritti).

Bevande

La Croazia è famosa per le sue acqueviti (rakija): i distillati più diffusi si chiamano loža (grappa di vinacce), šljivovica (distillato di prugne) e travarica (grappa alle erbe). Tra le ottime grappe istriane sono rinomate soprattutto quelle alla medica (miele), alla biska (vischio) e ai vari tipi di bacche. E’ consuetudine iniziare il pasto con un bicchierino di grappa.

La migliore pivo (birra) croata viene identifica con i marchi Ožujsko di Zagabria e Karlovačko di Karlovac.

Anche se a un pubblico internazionale i vini croati sembrano una novità, il vino fa parte delle abitudini di vita di queste terre da oltre 2500 anni. La qualità del prodotto migliora sempre di pi, l’esportazione aumenta e i vini stanno ottenendo riconoscimenti in tutto il mondo.

p055_1_03P103075310593396_774884105909674_199239628_nP1010066

Se avrete la fortuna di visitare la Croazia, imparerete presto il ritornello “Jedi! Jedi! Jedi!” (“Mangia! Mangia! Mangia!”). Condividere cibo e bevande ha un significato molto importante in Croazia, paese ricco di prodotti della terra e del mare di altissima qualità.

Quindi ricordate di provare e scoprire sapori nuovi e, come sempre, Buon Appetito!

Share This:

By | 2015-10-26T20:25:39+00:00 agosto 19th, 2015|La cucina racconta come eravamo|0 Comments

Scrivi un commento

*