Spiedini di pollo al limone con salsa Tzatziki

Home/Home/La Rubrica delle spezie/Spiedini di pollo al limone con salsa Tzatziki

Spiedini di pollo al limone con salsa Tzatziki

thumb_IMG_1755_1024_miniaturaIl caldo inizia a bussare alle nostre porte e quindi è arrivato il momento di preparare tante ricette fresche, ma saporite, gustose, ma leggere.

Non resta che provare questi aromatici spiedini, ottimi per un buffet all’aperto o per una cena tra amici. Sono perfetti da preparare in anticipo.

Spiedini di pollo al limone con salsa Tzatziki

Ingredienti (per 4 persone):

Per il pollo:

  • 600 g di pollo
  • 2 limoni
  • 2 cucchiai di olio evo
  • qualche fogliolina di menta fresca
  • 2 cucchiaini di origano secco
  • una manciata di prezzemolo fresco
  • sale affumicato q.b.
  • pepe q.b.

Per la salsa Tzatziki:

  • 500 g di yogurt greco
  • mezzo cetriolo
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Iniziate tagliando il pollo in cubetti di circa 2 cm
  2. Preparate la marinatura: mettete il pollo in un recipiente e aggiungete il succo di 2 limoni, l’olio, il prezzemolo, la mente, il sale e il pepe.
  3. Lasciate il tutto a marinare per almeno 30 minuti fino ad un massimo di 3 ore (io l’ho lasciato 1 ora).
  4. Nel frattempo preparate la salsa Tzatziki.
  5. Grattugiate il cetriolo e spremetelo per togliere l’acqua contenuta.
  6. Mischiate in un altro recipiente lo yogurt, il cetriolo grattugiato, aggiungete l’olio e regolate con sale e pepe e lasciate da parte.
  7. A questo punto, trascorso il tempo necessario, preparate gli spiedini.
  8. Mettete 5/6 pezzi di pollo in ogni spiedino.
  9. Prendete una padella per griglia, aggiungete un po’ di olio e lasciatelo scaldare.
  10. A questo punto adagiate 3 o 4 spiedini alla volta e lasciateli cuocere.
  11. Rigirateli più volte in modo che il pollo ultimi la propria cottura e poi serviteli accompagnati con la salsa Tzatziki.
  12. Se invece li preparate in anticipo per un buffet, cuoceteli fino a quasi cottura ultimata, per poi riscaldarli al momento di servirli.
  13. E, come sempre, BUON APPETITO!

 

 

Share This:

By | 2016-05-30T19:38:05+00:00 maggio 30th, 2016|La Rubrica delle spezie|0 Comments

Scrivi un commento

*