Fettuccine fave, pancetta affumicata e ricotta

Home/Home/Fettuccine fave, pancetta affumicata e ricotta

Fettuccine fave, pancetta affumicata e ricotta

Le fettuccine fave, pancetta affumicata e ricotta è un primo piatto velocissimo e davvero semplice da realizzare, perfetto per utilizzare le fave, ingrediente tipico del periodo primaverile.

FaveLe fave, si sa, vanno a braccetto col pecorino, e coincidenza vuole che siano particolarmente amate in due delle regioni che vantano tra le migliori produzioni di questo formaggio stagionato, Lazio e Sardegna. Ma in realtà laVicia Faba, famiglia delle Leguminose, è ormai diffusa non solo in tutta Italia, per quanto sia più coltivata nel meridione, ma in tutto il mondo.

seminare-le-faveBasti pensare che uno dei maggiori produttori mondiali è la Cina, e in fondo le fave hanno origini asiatiche, per quanto fossero già perfettamente conosciute ai tempi dell’antica Grecia e non mancavano mai sulle tavole dei Romani.

Il contenuto proteico ne ha fatto per lunghi periodi uno dei classici cibi dei poveri, grazie al prezzo economico, alla facilità di coltivazione e diffusione, e alle ottime proprietà salutari e nutrizionali. Le fave garantiscono infatti l’apporto di ferro e altri minerali, e una notevole quantità di vitamine, ovviamente se consumate crude, poiché la cottura spesso distrugge alcuni dei componenti.

Favismo

I numerosi benefici delle fave non valgono, purtroppo, per chi soffre di favismo. Si tratta di una patologia in cui è presente un difetto congenito in un enzima normalmente contenuto nei globuli rossi. Il difetto enzimatico si trasmette per via ereditaria tramite il cromosoma X. La malattia compare dopo 12-48 ore dall’assunzione di fave fresche. Nei casi più gravi, circa la metà dei globuli rossi viene distrutta. La malattia è diffusa soprattutto in Sardegna e Grecia.

Fettuccine fave, pancetta affumicata e ricotta

Ingredienti (per 4 persone):

  • 300 g di fettuccine
  • 300 g di fave fresche
  • 200 g di pancetta affumicata
  • 200 g di ricotta
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • mezza cipolla

Preparazione:

  1. Iniziate tagliando a dadini la cipolla.
  2. All’interno di una padella ampia e antiaderente, versate un filo d’olio e lasciate appassire la cipolla mantenendo la fiamma bassa.
  3. Aggiungete quindi le fave, salate e pepate, successivamente lasciatele insaporire per circa un minuto.
  4. Incorporate quindi un mestolo di acqua bollente.
  5. Lasciate cuocere per una decina di minuti.
  6. Non appena l’acqua sarà evaporata, aggiungere la pancetta affumicata a dadini.
  7. Aggiungete la ricotta e un mestolo di acqua di cottura, per aiutarvi ad amalgamare meglio gli ingredienti.
  8. Lasciate la pasta abbastanza al dente e trasferitela nella padella con le fave e la pancetta.
  9. Fate saltare il tutto per circa un minuto.
  10. Impiattate e decorate con una spolverata di parmigiano grattugiato e con un po’ di pepe e servite.
  11. E, come sempre, BUON APPETITO!

 

Share This:

By | 2016-05-07T11:20:01+00:00 maggio 7th, 2016|Home|0 Comments

Scrivi un commento

*