“Tortina” della nonna

Home/Home/Il girone dei Golosi/“Tortina” della nonna

“Tortina” della nonna

Si chiama torta della nonna ma la sua origine non è affatto casalinga, come il nome potrebbe evocare.

torta2La torta della nonna è un dolce tipico della tradizione toscana. E’ una torta su la cui base di pasta frolla si adagia un golosa crema pasticcera e si ricopre poi con deliziosi pinoli tostati. Gusti semplici che insieme danno vita a una delle torte più golose da assaggiare!

Secondo alcuni la reale origine di tale dolce sia da attribuirsi al territorio Aretino, mentre altri optano per un’origine più recente fiorentina. I Fiorentini, infatti, sostengono che la creazione del piatto fu fatta per scommessa dal cuoco e ristoratore Guido Samorini. Nel suo locale chiamato “San Lorenzo”, alcuni clienti erano stanchi dei pochi dolci che la cucina tipica offriva e gli chiesero una sorpresa per la settimana successiva. Samorini gli presentò quel piatto che piacque molto sia nel gusto che nella novità.

samoriniLa Storia invece afferma diversamente: dice Pellegrino Artusi, “…trovai il dolce ai pinoli e alla crema pasticciera un pasticcio gradevole, una frolla povera…”

Non sappiamo quindi quale sia la vera origine di questa torta, ma quello che sappiamo per certo è che è un dolce dal gusto ricco e avvolgente, ottimo come merenda o dessert di fine pasto.

torta-della-nonna-1E’ una di quelle torte che si possono definire “confortanti” – e forse è per questo che il nome “torta della nonna” le si addice così tanto – perfetta soprattutto per i mesi invernali: semplice e familiare, ma allo stesso tempo golosa.

Io ve la voglio proporre in versione monodose, amante come sono del finger food e delle cose perfettamente già porzionate.

“TORTINA” DELLA NONNA

Ingredienti: (per 8 tortine)

  • 250 g di farina 00
  • 4 uova
  • 130 g di zucchero
  • 125 g di burro
  • 250 ml di latte
  • 50 g di fecola
  • ½ limone
  • farina q.b. per  la spianatoia

Preparazione:

  1. Preparate la pasta frolla:
  2. Versate nel robot la farina, aggiungete 2 uova, 80 g di  zucchero e il burro, impastate tutto, prelevate la frolla e chiudetela nella pellicola, conservate in frigo.
  3. Nel frattempo preparate la crema pasticcera al limone.
  4. In un pentolino sbattete lo 50 g di zucchero con 2 uova con un frustino, trasferitevi sul fornello e aggiungete 250 ml di latte a filo continuando sempre a mescolate.
  5. Aggiungete la buccia di ½ limone e la fecola, cuocere finchè non rapprende, poi trasferitela in un contenitore, coprite a filo con la pellicola e mettete in congelatore 15 minuti, altrimenti va in frigo almeno 30 minuti.
  6. Stendete la frolla, ritagliatela con un coppa pasta, inseritela nello stampo, farcite con la crema e ricoprite con altra frolla, decorate con pinoli e infornate a 180° per circa 25 minuti, controllate il vostro forno.
  7. Sfornate, spolverate di zucchero a velo.
  8. E, come sempre, BUON APPETITO!

Share This:

By | 2015-09-30T19:51:34+00:00 settembre 30th, 2015|Il girone dei Golosi|0 Comments

Scrivi un commento

*