Cheesecake ai profumi di Sicilia

Home/Home/Il girone dei Golosi/Cheesecake ai profumi di Sicilia

Cheesecake ai profumi di Sicilia

   arance_sullalbero
“La Sicilia è il paese delle arance, del suolo fiorito la cui aria, in primavera, è tutta un profumo..” (cit. Guy de Maupassant)

La cucina siciliana è strettamente collegata sia alle vicende storiche e culturali della Sicilia, sia alla vita religiosa e spirituale dell’isola. Si tratta, infatti, di una cultura gastronomica regionale complessa ed articolata, che mostra tracce e contributi di tutte le culture che si sono stabilite in Sicilia negli ultimi due millenni. In questo dolce, i profumi della Sicilia ci sono tutti: si parte dalle mandorle e dalla cannella per arrivare all’inconfondibile delle arance.

Secondo la mitologia greca la dote di Giunone, andata sposa a Giove, consistette in alcuni alberelli i cui frutti erano dei meravigliosi globi d’oro, cioè arance, simbolo della fecondità e dell’amore. Giove preoccupato che dei ladri potessero sottrargli quel dono prezioso, li custodì con uno straordinario giardino sorvegliato dalle ninfe Esperidi, mitiche fanciullo dal canto dolcissimo. Portare questi frutti agli uomini fu anche una delle fatiche che Ercole dovette compiere. L’arancio dolce è l’agrume più coltivato nel mondo, grazie alla sua capacità di adattarsi a condizioni ambientali diverse. Si hanno notizie della sua presenza già in tempi antichi in Cina. E’ quasi certo che siano stati gli Arabi ad introdurre gli aranci in Asia Minor, Egitto, nel nord Africa e in Europa.

aranceRicche di vitamina C, soprattutto nella parte bianca, mentre la polpa, a differenza di quanto si pensi, ne contiene soltanto il 25%. Interessante anche l’utilizzo estetico: alcune nonne siciliane per combattere le prime rughe consigliano di tamponare ogni giorno il viso con mollica di pane imbevuta di succo d’arancia.

CHEESECAKE AI PROFUMI DI SICILIA

Per la base di questa ricetta, ho pensato di usare i cantucci (che tanto ricordano i biscotti “quaresimali” siciliani, anche se meno speziati). Ai cantucci ho deciso di aggiungere la cannella per renderli più simili.

L’equilibrio di questo dolce sta nei contrasti: la morbidezza del mascarpone viene bilanciata dalla fresca acidità dell’arancia, il croccante della base biscotto speziata dà consistenza alla crema di formaggio, le mandorle contenuto nel biscotto e la cannella esaltano il profumo degli agrumi.

Ingredienti (per una tortiera di 20-24 cm di diametro):

  • 200 gr di cantucci
  •  50 gr di burro
  • 500 gr di mascarpone
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 450 gr di marmellata d’arance (generalmente un vasetto)
  • cannella in polvere a piacere

Preparazione:

  1. collage1Tritare grossolanamente i biscotti in un mixer. Raccogliere tutte le briciole in una ciotola, aggiungete un po’ di cannella in polvere, il burro fuso e mescolate bene.
  2.  Rivestite la tortiera di carta forno (io l’ho leggermente bagnata per farla aderire meglio alla tortiera) e distribuite il composto sul fondo, schiacciate e livellate con il dorso del cucchiaio (o se preferite con le mani).
  3. In un’altra ciotola mettete il mascarpone e amalgamatelo bene con lo zucchero (in questi casi si usa lo zucchero a velo per rendere la crema più fine, ma io preferisco lo zucchero semolato: ha un sapore migliore e, in ogni caso, quando viene aggiunto ad una crema, si scioglie in breve tempo).
  4. collage2 Adagiate la crema al mascarpone sulla base biscotto e livellate la superficie. Lasciateli riposare per almeno 5-10 minuti in frigorifero.
  5.  Trascorso il tempo necessario per rassodare la crema, distribuite la marmellata d’arance sulla cheesecake.
  6.  Al momento di servire decorate e profumate il piatto con sbuffi di cannella in polvere e il dolce è servito!

collage3

Share This:

By | 2015-10-11T12:28:03+00:00 maggio 17th, 2015|Il girone dei Golosi|0 Comments

Scrivi un commento

*