Loading...

Caipiroska alla camomilla

Visto la bella stagione e il caldo che avanza inesorabile, è arrivato il momento di inaugurare la rubrica #unanerdlbar.

La prima ricetta che voglio proporvi, più che una ricetta vera e propria, è un esperimento (devo dire riuscito molto bene) di usare, invece dei soliti succhi o concentrati, una bella e profumata camomilla.

La camomilla è una pianta di grande impiego popolare: usata come blando sedativo, è considerata una vera e propria pianta medicinale.
Già gli Antichi Egizi consideravano la camomilla l’ideale per dolori agli arti e nevralgie; le attribuivano anche proprietà febbrifughe e da alcuni era considerata la panacea di tutti i mali.

Nel Medioevo era ritenuta un ottimo aiuto contro la stanchezza, per le sue proprietà toniche.

Si narra che anche Alessandro Magno utilizzasse la camomilla per le sue proprietà, e fu proprio lui ad introdurre questa pianta in Occidente.

Da sempre riconosciuta per le sue proprietà tranquillanti, sedative e decongestionanti, la camomilla nasconde altre note molto particolari: per esempio, un tempo era abitudine mettere dei fiori di camomilla sopra il pane spalmato d’aglio per renderlo più digeribile.
La camomilla veniva applicata anche localmente negli occhi, sottoforma di infuso, nel trattamento della congiuntivite, per sfruttarne le proprietà lenitive.

Caipiroska alla camomilla

Ingredienti (per 4 persone):

  • Camomilla (considerate 1 litro di infuso, la quantità dei fiori da utilizzare varia a seconda del gusto intenso che volete)
  • 1 limone (più 1 per la guarnizione)
  • Vodka liscia q.b.
  • Zucchero di canna
  • Ghiaccio tritato

Preparazione:

  1. Preparate un infuso di una classica camomilla e lasciatelo raffreddare
  2. Prendete un bicchiere, mettete 2 cucchiaini di zucchero di canna e un quartino di limone
  3. Prendete un pestello e schiacciate il limone insieme allo zucchero, in modo da farne uscire il succo che si amalgamerà con lo zucchero
  4. Riempite il bicchiere con il ghiaccio tritato
  5. Mettete 2 dita di vodka
  6. Finite di riempire il bicchiere con l’infuso di camomilla

Et voilà! La vostra caipiroska alla camomilla è pronta! Un drink semplice da realizzare e capace allo stesso tempo di rilassarvi e di far decollare la serata (a seconda della vodka che usate! 🙂 )

caipiroska-camomilla1caipiroska-camomilla2

Share This:

By | 2017-01-30T13:44:16+00:00 giugno 11th, 2015|#unanerdalbar|0 Comments

Scrivi un commento

*